Home » Dal Papa gli auguri delle classi quinte della Santa Caterina

Dal Papa gli auguri delle classi quinte della Santa Caterina

“Gesù fatto bambino per noi nell’umiltà desidera manifestare il grande amore per l’umanità”, si legge nella lettera arrivata dalla Città del Vaticano per i bambini delle classi quinte che hanno applaudito all’apertura di quella speciale busta. 
La gioia che traspariva dai loro occhi per essere stati ascoltati è stata grande. Le parole del Santo Padre sono un messaggio di speranza scritto con la dolcezza che, da sempre, il Papa dimostra nei confronti dei bambini”.  A spiegare cosa è accaduto è Paola Oldani, l’insegnante di Religione: considerata l’imminenza del compleanno del Santo Padre e delle festività del Natale,dopo aver riflettuto con gli alunni sui messaggi che il Papa rivolge ai bambini, ai fragili, al mondo, a chi è in guerra”, è stato chiesto loro di pensare e realizzare qualcosa.  
I bambini e le bambine di tutte e quattro le sezioni si sono messi al lavoro e hanno preparato poesie, disegni, elaborati singoli o in gruppo. Il tema era libero: dal cuore alle persone che si stringono le mani, dalle bandiere alle candeline, con tanta voglia di pace”. 
Alcuni lo conoscevano, altri ne avevano sentito parlare. Fatto sta che quando la busta con il sigillo del Vaticano è arrivata, con la risposta di Papa Francesco, attraverso Mons. Roberto Campisi della Segreteria di Stato, ha suscitato tanta emozione.
Questa è stata un’occasione importante per coinvolgere le classi in modo da favorire l’approfondimento di una figura, quella di Papa Francesco, che si caratterizza per il costante dialogo accogliente e aperto con il mondo intero”, spiega ancora la maestra Paola Oldani.

Qualche anno fa anche agli alunni della maestra Giovanna Vanzaghi, ora ini pensione, era arrivata una lettera dal Papa.

Arabella Biscaro

Giornalista e Membro del Consiglio della PRO LOCO MAGENTA.
Collaboratrice di MAGENTA NOSTRA.

Archivi

Archivi

Seguici