MAGENTA NOSTRA
Home » Domenica 9 Maggio, nuovo audiomessaggio di Don Giuseppe Marinoni.

Domenica 9 Maggio, nuovo audiomessaggio di Don Giuseppe Marinoni.

Le nostre preghiere e i nostri auguri di una pronta guarigione a Don Giuseppe Marinoni. Ecco la trascrizione, per quanto possibile, del messaggio:

“Carissimi, buongiorno a tutti e buona domenica. Sento anche che le forze stanno ritornando qui adagio, adagio, bene sembra che l’orizzonte sia più vicino, molto più vicino quindi sono colmo di speranza e di attesa, serve ancora pregare. Oggi poi è domenica, il giorno del Signore e vorrei dire proprio il mio grazie anzitutto proprio al Signore che ho sentito vicino anche se non tutti i giorni. Qualche volta con un po’ di fatica sembrava di non sentirlo e poi ho capito con chiarezza che ascoltava la preghiera mia e dei discepoli di Emmaus: “Rimani con noi Signore per tutta la sera” quando un po’ di paure arrivano e Lui risponde:” Ma te l’ho detto io sono con te tutti i giorni, tutti i giorni anche in questa sera, non ti abbandono. E allora ho cominciato a pregare con il salmo: “I miei giorni stanno proprio nelle Tue mani “, tutti i giorni anche questi giorni qua, sono nelle mani di Dio e poi soprattutto ho compreso che lo sguardo al crocifisso… mantenere lo sguardo fisso su di Lui…quindi avanti con fiducia.
Poi un secondo grazie lo devo a voi, non avevo bisogno di questa prova perché già lo sapevo ma ho ho toccato ancora più con mano quanto bene mi volete e con quanta preghiera mi avete circondato in questi giorni, continuate a farlo, mi sento un po’ più fragile quindi più bisognoso nelle vostre cure, delle vostre preghiere, del vostro affetto. E poi devo dire un grazie particolare per tutto il personale dell’ospedale, cosa non fanno per noi, davvero sono dei veri, buoni, ottimi “buon samaritani” che si prendono cura di noi. Un rendimento di grazie per dire grazie al Signore per questo, per medici ed infermieri e al personale. Grazie di cuore per tutto. Io oggi non potrò andare a messa la domenica, voi potete andare però con affetto è come se benedicessi ciascuno di voi. Un grazie ai preti che devono fare il doppio di lavoro, un grazie alle consacrate, un grazie a tutta la nostra bella comunità e un grazie anche alle altre comunità dei paesi vicini che ho sentito vicino ancora di più : Gorla Maggiore, Tradate, Vedano Olona, Appiano Gentile, Castelnuovo Bozzente. Oh che bello e poi anche fuori, anche dall’estero mi sono arrivati preghiere saluti, sento proprio che la mano del Signore mi circonda e mi vuole bene. Grazie. Buona domenica a tutti. Vi benedico di cuore nel nome del Signore. Grazie”

Redazione

Collaboratori di redazione.

Archivi

Advertisement

Seguici

Archivi