Home » In ricordo di Adriano Riccardi

In ricordo di Adriano Riccardi

Domani, martedì 7 maggio, in Basilica San Martino alle 15,30 daremo l’ultimo saluto a Adriano Riccardi.

Saremo in tanti perché tanti l’hanno conosciuto. Chi come me -ragazzino negli anni 60- lo ha avuto compagno di giochi pur se tra ‘gli educatori adulti’, e soprattutto come figura ‘di riferimento’ in oratorio. Chi tra gli scout. Poi per la presenza attiva nella libreria “il segnalibro”. Gande appassionato della montagna: saranno molti gli amici del CAI a ricordarlo. Infine in Pro loco. Non entrò subito nel Consiglio direttivo della nostra associazione ma era già presente alla prima assemblea più di quarant’anni fa. Sostituì l’amico/socio Mario Morani -anche lui mancato da non moltissimo- allo scadere del suo mandato e da allora dette alla Pro loco un apporto sempre positivamente operativo sin quando le forze glielo permisero. Suo particolarissimo campo d’azione la “Biciniviri” che curò con infinita dedizione per anni e anni: la bici era un’altra sua passione. Lui studiava per noi i percorsi, organizzava le tappe affinchè trovassimo ristoro e anche qualcosa che potesse costituire una ‘scoperta’ di luoghi e realtà degne di interesse. Poi percorreva in anteprima il percorso una, due, spesso tre volte per verificarne i passaggi, collaudarne le possibilità, perché non avessimo a incontrare ostacoli e/o difficoltà…

Mi piace pensare che anche lì dove ora si trova, insieme a Rosy Banfi -un’altra cara amica mancata a metà dello scorso mese, anch’essa in passato  componente del Consiglio direttivo della Pro loco Magenta- il suo spirito sia impegnato a studiare traiettorie e scorciatoie… sempre a rendere il nostro percorso il più agevole ed interessante possibile.

Grazie Adriano

Oliviero Trezzi

Direttore di MAGENTA NOSTRA.
Vicepresidente della PRO LOCO MAGENTA.

Archivi

Archivi

Seguici