MAGENTA NOSTRA

Pensa a un gesto pieno di vita…

Pensa a un gesto pieno di vita: iscriviti all’AIDO

E’ possibile manifestare la volontà della donazione di organi nel momento in cui i cittadini richiedono il rilascio o il rinnovo della carta di identità presso l’ Ufficio Anagrafe dei Comuni che hanno attivato il progetto “Una scelta in Comune” .

Per l’operatore del Comune abilitato è un obbligo di legge rivolgere la domanda e raccogliere la dichiarazione di volontà; per il cittadino è un’opportunità e un diritto.

Le dichiarazioni registrate al Comune confluiscono nel Sistema Informativo Trapianti che raccoglie e conserva tutte le dichiarazioni di volontà sulla donazione di organi e tessuti espresse dai cittadini residenti in Italia, incluse quelle registrate presso le ASL e attraverso le dichiarazioni all’AIDO.

Dichiarazioni di volontà: in crescita le persone favorevoli

Grazie al sistema di registrazione collegato alla carta d’identità elettronica, crescono ancora le dichiarazioni di volontà alla donazione espresse in vita dai cittadini. Il 31 dicembre 2019 erano
6.936.583 le dichiarazioni custodite nel Sistema informativo trapianti, ma a fine febbraio 2020 è stata superata quota 7 milioni e 300mila: complessivamente quasi 5 milioni 600mila favorevoli e poco più di 1 milione contrari.

Nei primi sei mesi del 2020 sono stati 60 i bambini e i ragazzi che hanno ricevuto un trapianto, mentre in questo momento sono ancora 222 quelli iscritti in lista d’attesa.

Redazione

Collaboratori di redazione.

Archivi

Seguici

Archivi